Mistero memoria poesia e luce a Vashon Island

La casa di oggi è molto diversa dalle molte che vi abbiamo raccontato in tutto questo tempo. Si trova nello stato di Washington, più precisamente a Vashon Island, una paradisiaca isola vicino a Seattle. I progettisti, ovvero lo studio di architettura, ha ricevuto un premio proprio per questa realizzazione, che tra l’altro è stato il loro debutto. Mistero, la memoria, la poesia e la luce sono appunto gli ingredienti che gli stessi autori hanno utilizzato per descrivere questa casa. Si trattava di un vecchio garage-rifugio, abbandonato e dimenticato dopo la Seconda Guerra mondiale. L’idea vincente è stata quella di trasformarlo in una residenza elegante, utilizzando i materiali originali che si erano stratificati nel tempo. Lastre di rame ricoprono le superfici esterne, e una bellissima porta in corian riporta incisa una poesia di Robert Creeley. I pavimenti di legno, recuperati dalla struttura preesistente, si aprono, sia per nascondere i letti e sia per trasformarsi in comode sedute. Grande cura è stata data all’illuminazione della casa, per sottolinearne appunto la poesia ed il mistero. La casa è affacciata sull’acqua con un magnifico panorama e, così come nell’intenzione dei progettisti, si offre come palcoscenico della quotidianità familiare, cercando di condizionarne il benessere.

You may also want to read this post:  Hans Verstuyft - purezza ed eleganza

10_Garage_Cabin_Washington_Greypants_yatzer

Today’s house is very different from the ones we usually show you. It is located in Washington state, more precisely on Vashon Island, a paradise island near Seattle. The designers, or the studio, received an award just for this project, which  was also their debut. Mystery, memory, poetry and light are the terms the authors have used to describe this house. It was an old garage-shelter, abandoned and forgotten after the Second World War. The winning idea was to turn it into an elegant residence, using the original materials that were layered over time. Copper plates covering the outer surfaces, and a beautiful corian door engraved with a poem by Robert Creeley. Wooden floors, recovered from the previous structure, open up both to hide the beds and to become comfortable seating. Great care has been given to the lighting of the house, to underline the poetry and mystery the designers dreamed of. The house overlooks the water with magnificent views, again, in the intention of the designers, offering itself as the stage of everyday family life, influencing their day to day wellbeing.

4_Garage_Cabin_Washington_Greypants_yatzer

big2_garage_graypants06

7_Garage_Cabin_Washington_Greypants_yatzer

6_Garage_Cabin_Washington_Greypants_yatzer

5_Garage_Cabin_Washington_Greypants_yatzer

1_Garage_Cabin_Washington_Greypants_yatzer

0_Garage_Cabin_Washington_Greypants_yatzer

12_Garage_Cabin_Washington_Greypants_yatzer

Fonte Yatzer.com

(Visited 157 times, 1 visits today)










Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi