La Venaria Reale

Raccontarvi la Venaria Reale non è un’impresa facile; in primo luogo perchè tanti sono i rimandi storici, culturali, artistici che questo racconto comporterebbe, e, soprattutto, perchè ciò che a noi piace fare, non è tanto erudirvi, ma suscitare una curiosità per ciò che di bello ci sta intorno. Pensiamo che la Venaria valga davvero una visita, perchè vale sempre la pena impiegare il nostro tempo libero per arricchirci culturalmente e apprezzare le bellezze della nostra storia. Nata come residenza sabauda destinata alla caccia, ha subito nel tempo diversi interventi, non sempre felici, ma la sua bellezza e la sua imponenza ne hanno decretato l’inserimento nell’immenso patrimonio dell’Unesco dal 1997. Dopo anni di degrado, nel 1998 la svolta, con l’imponente restauro di tutto il complesso ed il ripristino dei magnifici giardini, seguendo i disegni originali. Oggi è uno dei monumenti più visitati, oltre ad ospitare, nell’area delle ex scuderie, su una superficie di circa 8000 metri quadrati,uno dei principali centri di restauro italiani, costituito da una serie di laboratori dedicati alla diagnostica, al restauro e alla conservazione delle opere d’arte.

monumenti-luoghi-interesse-storico-artistico-venaria-reale-reggia

Telling the story of the  Venaria Reale is not simple, primarily because there are so many historical, cultural and artistic references, and, above all, because what we like to do, is not so much to give you factual information, but to arouse curiosity for the beauty around us. We think that the Venaria is really worth a visit, to enrich us culturally and to appreciate the beauty of our history. Founded as a Savoy hunting residence, it has undergone several restorations, not always successful, but its beauty and its grandeur have decreed the inclusion in the immense heritage site since 1997. After years of decay, in 1998 it was the object of an important turning point, with the impressive restoration of the entire complex and the restoration of the magnificent gardens, following the original drawings. Today it is one of the most visited monuments, as well as hosting, in the former stables, an area of ​​about 8000 square meters, one of the main centers of Italian restoration, consisting of a series of workshops dedicated to diagnostics, restoration and conservation of works of art.

Ristorante-Venaria

Galleria Vittorio Emanuele, Milano

La Venaria Reale, Torino

Galleria Vittorio Emanuele, Milano

Galleria Vittorio Emanuele, Milano

Galleria Vittorio Emanuele, Milano

Galleria Vittorio Emanuele, Milano

(Visited 67 times, 1 visits today)
You may also want to read this post:  Un week end a Portofino









Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi