Sneak Peek Collection #1: Evane Haziza Un luminoso gioiello parigino per la founder di Eccestudio

Prendi un appartamento pieno di luce, aggiungici una designer viaggiatrice e un pittore francese, Parigi, l’amore, le crèpes, lo studio di pittura nell’appartamento, i numerosi souvenir da ogni parte del mondo, et voilà, una preziosa pietra dell’interior design francese.

Evane Haziza è la proprietaria di questa perla parigina in cui vive insieme al compagno pittore Jean Philippe. I richiami sono agli anni cinquanta, le forme morbide e i colori naturali, mescolati a pezzi iconici, suppellettili, fiori e quadri di Jean che completano le pareti bianche.

Co- founder e interior designer presso ECCE studio, Evane ha sempre avuto la passione per questo lavoro, tanto da abbandonare il giornalismo e tornare a studiare per 4 anni. Una scelta rischiosa che ha ben ripagato nel suo caso, riuscendo a avviare uno studio di interior design che si occupa di spazi pubblici e privati. La chiave, dice Evane, sta nell’equilibrio. Certo un po’ scontato ma sicuramente vero. Nel suo appartamento infatti l’equilibrio è tradotto nella giusta presenza di oggetti discreti e pezzi importanti, con un peso nella storia del design: Superleggera di Gio Ponti e le due poltrone Barcelona, dell’iconico architetto Mies Van Der Rohe, per citarne alcuni.

Anche l’illuminazione è un punto di forza di questa casa. Viene facile con questa esposizione nel pieno del 10arrondissement che permette alla luce naturale di inondare letteralmente le stanze, tuttavia anche la sera Evane e Jean garantiscono un’atmosfera brillante e calda con l’aiuto delle lampade di Richard Sapper e dei fratelli Castiglioni.

Grazie a Garance Doré per questa inspiration!

Get an apartment that is full of light, add a traveling designer and a French painter, Paris, love, crepes, a paint studio in the apartment, numerous souvenirs from all over the world, and voilà… a precious gem of French interior design.

You may also want to read this post:  Decor Tips: pezzi iconici e stucchi originali per trasformare un ufficio in appartamento

Hevane Aziza is the owner of this Parisian gem, where she lives with her companion, painter Jean Philippe. Its details are from the 50s, the shapes are soft and the colors are natural, mixed with iconic pieces, furnishings, flowers and paintings by Jean which complete the white walls.

Co-founder and interior designer at ECCE studio, Hevane always had a passion for this job, so much so that she left journalism to go back to study for another four years. A risky choice that was well worth it in her case, enabling her to start up an interior design studio that deals with public and private spaces. The key, says Hevane, is balance. Of course it’s taken a bit for granted but it’s definitely true. In her apartment, equilibrium is established through the fitting presence of discrete objects and important pieces that hold weight in the history of design:  Superleggera by Gio Ponti and the two armchairs Barcelona by iconic architect Mies Van der Rohe, just to name a few.

Even the lighting is a strong point in this home. It comes easily since this exposition is in the middle of the 10th Arrondissement, which allows natural light to literally flood the rooms; however, even at night Hevane and Jean guarantee a brilliant and warm atmosphere with the help of some lamps by Richard Sapper and the Castiglioni brothers.

We can thank Garance Doré for this inspiration!

Fonte:atlierdoré.com

(Visited 160 times, 1 visits today)









Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi