Una barchessa ristrutturata nel cuore del Veneto Spazi palladiani e un interior design contemporaneo firmati da Lanfranco Pollini

Si tratta di un edificio tipico delle ville veneziane cinquecentesche, la barchessa rappresentava infatti lo spazio di demarcazione tra il corpo centrale, riservato ai proprietari e quello abitato dai contadini. Lanfranco Pollini ha ridato vita a questo immobile, adiacente a Villa Valmarana, nel Brenta, con una ristrutturazione che ne conserva il fascino e gli spazi palladiani, rivisitando in chiave modernista gli interni e l’arredo.

Mentre gli esterni sono stati recuperati totalmente e in modo maestrale all’interno è stata scelta consapevole quella di evitare mobili d’epoca per concentrarsi sul grande design dell’età moderna e contemporanea: e cosi, in un susseguirsi di stanze ariose e imponenti ecco la chaise long di Vincenzo De Cotiis (che ha una dimora bellissima e qui ve la mostriamo in esclusiva), le opere d’arte astrattiste e contemporanee di Schifano e Mazzucchelli, una poltrona Egg di Frits Hansen originale.

A completare gli spazi oggetti unici e collezioni insolite come gli uccellini in legno dell’800 e la collezione di corni antichi di fianco al camino, frutto di lunghe e minuziose ricerche in mercatini, antiquari e aste.

Una casa maestosa e d’eccezione, che rinnova il nostro amore per la storia e le architetture italiane.

It is a typical building of the sixteenth-century Venetian villas, the barchessa represented the demarcation space between the central body, reserved for the owners, and the one inhabited by the peasants. Lanfranco Pollini brought this place back to life, next to Villa Valmarana, in Brenta, rennovating it so that it keeps its charm and the Palladian spaces, revisiting modernist interior and furnishing.
While the exterior has been totally ristructured, the interior pieces have been chosen in a way to avoid vintage furniture and to focus on the great design of modern and contemporary age. Thus, in a succession of airy and imposing rooms, here is the Chaise long by Vincenzo De Cotiis(which has a beautiful home and here we will give you an exclusive look). The abstract and contemporary artwork of Schifano and Mazzucchelli, an original Egg Frits Hansen armchair.
To complete the spaces there are unique objects and unusual collections such as the 800th bird puppets and the collection of ancient horns alongside the fireplace, the result of long and detailed searches on markets, antiques and auctions.
A majestic and exceptional house that renews our love for Italian history and architecture.

You may also want to read this post:  Kiki Slaughter - Uno studio d'artista

Chaise Long by Vincenzo De Cotiis

Yellow chairs: Vitra Design

Fonte: Divisare

(Visited 528 times, 1 visits today)










Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi