La tenuta di Ferento: un tuffo nel passato a due passi da Viterbo

La Tenuta di Ferento è un luogo immerso tra cipressi, querce e ulivi, nel quale il tempo si è fermato a quando i velluti e i grandi saloni accoglievano con il loro sfarzo un po’ dimesso l’invitato.

Villa Rossi Danielli è una magica dimora, eleganza dai toni naturali, che ci immerge in epoche lontane e reminiscenze regali. Se all’esterno è il verde a farla da padrone con i suoi 14.000 ulivi, gli interni sono classici e rinascimentali sui toni del beige, del cipria e del bianco

Ogni ospite qui ritrova cordialità, gentilezza e discrezione.. pare infatti che proprio questa location sia stata la scelta di soggiorno dell’attrice Julia Roberts durante parte delle riprese del film “Mangia, prega, ama”

La Tenuta di Ferento is a place immersed between the cypress, oak and olive trees, where time stopped when velvet and large halls welcomed guests with their somewhat humble splendor.

You may also want to read this post:  Sacripante Art Gallery

Villa Rossi Danielli is a magical residence with an elegance marked by natural tones that immerses us in a distant and royal time. If for the exterior greenery is king with its 14,000 olive trees, the interiors are classic and Renaissance with their beige, powder and white tones.

Every guest here finds courtesy, kindness and discretion… in fact, it seems that this location was the residence of choice for actress Julia Roberts while filming part of “Eat, Pray, Love”.

 

La Tenuta di Ferento

(Visited 75 times, 1 visits today)
Condividi il contenuto di questo post: