Week end getaway: un hotel nello splendido paesaggio del Luberon Un viaggio tra presente e passato in un palazzo del XVIII secolo

Preparatevi a un viaggio immaginario in un palazzo del XVIII secolo reinventato, circondato da cedri centenari, sorgenti e un parco da sogno: l‘Hotel de Fontenille nel Luberon vi invita a vivere un’esperienza dove passato e ricordi d’infanzia si mescolano al presente, ma la parola d’ordine è una sola, eleganza.

Tutti gli ampi spazi della struttura si aprono con grandi finestre sul bellissimo paesaggio provenzale, mentre l’arredamento spazia dalle più classiche poltrone ai divani dalle linee più morbide, mantenendosi su raffinate tonalità di grigio e bianco panna. Negli spazi comuni, antichi caminetti e tappezzerie alle pareti ci riportano indietro nei secoli, così come gli imponenti lampadari di cristallo: lampade da terra dal design più moderno e tele contemporanee, insieme all’arredo decisamente millennial della sala da pranzo, trovano il loro equilibrio nell’atmosfera illuminista del palazzo. Le stanza da letto ci sorprendono con un delicato color cachi alle parete e dettagli decorativi d’epoca, come piccoli ritratti incorniciati o testiere originali pitturate.

Get ready for an imaginary journey in a reinvented 18th century building, surrounded by centuries-old cedars, springs and a dream park: the Hotel de Fontenille in Luberon invites you to have an experience where past and childhood memories mingle with the present , but the password is only one, elegance.

You may also want to read this post:  Una vacanza a New Orleans: Henry Howard Hotel

All the large spaces of the structure are opened with large windows overlooking the beautiful Provençal landscape, while the furniture ranges from the most classic armchairs to sofas with softer lines, focusing on refined shades of gray, cream, and white. In the common areas, ancient fireplaces and wall hangings bring us back over the centuries, as well as the imposing crystal chandeliers: floor lamps with a more modern design and contemporary paintings, together with the decidedly millennial decor of the dining room, find their balance in the illuminist atmosphere of the building. The bedrooms surprise us with a delicate khaki color on the wall and period decorative details, like small framed portraits or original painted headboards.

Domaine de Fonenille

(Visited 102 times, 1 visits today)









Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi