In the mood for Salone: i designer da tenere d’occhio tutto l’anno un recap post salone con le migliori ispirazioni per tutto l'anno

Il Salone è finito e le settimane di recovery hanno aiutato a fare chiarezza e a ordinare la massa di prodotti, ispirazioni e colori che ci hanno travolto in questa Design Week 2018. Tanta voglia di sperimentazione e desiderio di mettere la qualità in primo piano, con la presenza di designer e artigiani sempre piu consapevoli delle richieste della committenza, a creare un prodotto che coniuga estetica e funzionalità.

Le immagini della nostra fotografa Alessia Ceccherini, toscana di nascita e milanese d’adozione, ci portano in un percorso a tappe in giro per Milano a scoprire installazioni e novità viste attraverso la sua brillante lente.

Federica Biasi, con Antolini e NasonMoretti, scopre le similitudini tra i rituali di bellezza contemporanei e le cure ai tempi dell’Impero Romano, creando un dispensary bar davvero particolare, dove il vetro e il marmo costruiscono riflessi insieme agli oli essenziali di The Broad Place.

Sara Ricciardi (di cui vi abbiamo parlato anche qui) reinterpreta il profumatore d’ambiente per Culti, portandoci nel suo mondo onirico e freschissimo, che prende spunto dall’iconografia dei templi greci e disegna forme classiche e morbide mentre le fragranze colorano le colonne di queste creazioni.

La tenda della Calma è invece il frutto della collaborazione tra Paco Rabanne e gli architetti Kesten Geers e David Van Severen. Il connubio ha creato una tenda per la casa in metallo a simboleggiare uno scudo dallo stress quotidiano.

Vi lasciamo alle bellissime immagini

The Show is over and the weeks of recovery have helped to clarify and order the mass of products, inspirations and colors that have swept us in this Design Week 2018. A great desire for experimentation and the desire to put quality in the forefront, with the presence of designers and artisans increasingly aware of client requests, to create a product that combines aesthetics and functionality.

You may also want to read this post:  In the mood for Salone: Norwegian Presence

The images of our photographer Alessia Ceccherini, born in Tuscany and Milanese by adoption, take us on a journey in stages around Milan to discover installations and innovations seen through her brilliant lens.

Federica Biasi, with Antolini and NasonMoretti, discover the similarities between the contemporary beauty rituals and the treatments at the time of the Roman Empire, creating a very special dispensary bar, where glass and marble build reflections together with the essential oils of The Broad Place .

Sara Ricciardi (of which we have also spoken here) reinterprets the environment perfume for Cults, taking us into her dreamy and fresh world, which takes its cue from the iconography of Greek temples and draws classic and soft shapes while the fragrances color the columns of these creations.

The tent of Calm is instead the result of the collaboration between Paco Rabanne and the architects Kesten Geers and David Van Severen. The combination created a metal house tent to symbolize a daily stress shield.

We leave you to the beautiful images



 

(Visited 81 times, 1 visits today)









Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi