Vacanze italiane: Ottantotto Firenze, un hotel speciale da non farsi sfuggire In un palazzo d'epoca che ha subito svariate trasformazioni il perfetto mix tra antico e moderno

Prima dimora e negozio di un fornaio, poi palazzetto signorile, infine orfanotrofio di un monastero per poi essere ristrutturato e riportato ad abitazione privata: questa la travagliata ma affascinante e ricca storia che si cela dietro la bellissima struttura di Ottantotto Firenze, un hotel boutique su sei piani che trova un perfetto equilibrio tra antico e moderno nel valorizzare dettagli originali e accostarvi mobili dalle forme sinuose e moderne. Il giardino sul retro è un’eredità del periodo in cui il palazzo fu abitazione di una nobile famiglia del posto, e così anche il pavimento in cotto, i soffitti lignei con pianelle e i grandi caminetti in pietra serena. La ristrutturazione mette a nudo bellissime pareti in pietra e grandi porte in legno, mentre il tema floreale funge da fil rouge tra tutte le stanze della casa: così lo troviamo nelle tappezzerie delle camere da letto, nel bel giardino e nei quadri appesi. L’atmosfera che si respira è di grande qualità e varietà di arredo, che proviene da altre case antiche, da collezioni, pezzi di design storico o di produzione contemporanea, tessuti moderni, foto d’archivio, antiche porcellane e moltissimi libri. C’è davvero moltissimo da scoprire, e l’unico modo per approfondire è prenotare una camera in questo meraviglioso hotel!

inthemoodfordesign

First the home and shop of a baker, then and elegant hall, finally a monastery’s orphanage, then to be renovated as a private residence: this is the tumultuous yet charming and rich history hidden inside the beautiful structure of Ottantotto Firenze, a boutique hotel of six floors that finds a perfect balance between ancient and modern in the valorization of original details, which draws together sinuous and modern furniture. The garden in the beck is a legacy of the period in which the palace was the home of a local noble family, and so is the terracotta floor, the wood ceilings with tile and the large fireplaces in pietra serena. The renovation exposes beautiful stone walls and large wooden doors, while the floral theme acts as a common thread between all of the rooms in the house: so we find it in the bedroom tapestries, in the beautiful garden and in hanging pictures. The atmosphere you breath is of high quality and a great variety of furniture, which comes from other historic homes, from collections, pieces of historic design or of contemporary production, modern fabrics, archived photos, antique porcelain, and many books. There is truly much to discover, and the only way to explore more deeply is to book a room at this marvelous hotel!

You may also want to read this post:  Hotel Emile nel Marais per un week end trendy a Parigi

inthemoodfordesign

inthemoodfordesign

inthemoodfordesign

inthemoodfordesign

inthemoodfordesign

inthemoodfordesign

inthemoodfordesign

inthemoodfordesign

inthemoodfordesign

inthemoodfordesign

inthemoodfordesign

inthemoodfordesign

inthemoodfordesign

inthemoodfordesign

inthemoodfordesign

inthemoodfordesign

Vacanze italiane: Ottoantotto Firenze, una location speciale da non farsi sfuggire

Source: ottantottofirenze.it

(Visited 80 times, 1 visits today)









Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi