Go green: il piacere di vivere in una casa circondata dalla vegetazione Legno, tanto verde, un tocco di vintage e pareti che lasciano il posto a grandi finestre

Vi accogliamo in un rifugio urbano che urla “go green!” da tutti gli angoli: il rigoglioso giardino che lo circonda si insinua in modo fluido e discreto negli spazi interni, per un effetto di serra urbana che ci piace molto. Gli architetti Bruno Cavalho e Camila Alvear, di BC Arquitetos, hanno progettato questa casa di 200 mq che celebra splendidamente la vegetazione esterna. L’uso del legno funge da filo conduttore tra gli spazi, dando forma a svariati elementi come la cucina o gli armadi e ricoprendo l’interno appartamento con un parquet chiaro, che conferisce un senso di continuità a tutti gli spazi. Il verde è una parte fondamentale del design d’interni, entra nella casa attraverso le finestre che hanno sostituito le pareti. Da parte sua, la decorazione rende omaggio alla natura esteriore, nei materiali e nei colori, tra cui il legno e il verde danno il tono a un arredamento semplice e scelto in gran parte tra pezzi di designer brasiliani. Le vibes di questo appartamento ci piombano direttamente nel mood di un bungalow sulla spiaggia brasiliano, ma con un abbinamento forte tra cemento e legno, tantissima luce, e qualche decorazione vintage, come il bel lampadario del living o la collezione di numeri di Lisette sulla parete della camera da letto.

You may also want to read this post:  Decor tips: arredare con i fiori

 

Source: elledecor.es

Progetto: bcarquitectos.com

(Visited 92 times, 1 visits today)









Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi