Interior Inspiration: cemento e vetrate infinite per una casa argentina

Una casa fatta di cemento, vetro e…macramè?

Ci troviamo in Argentina, dove lo studio BDB Arquitectos ha creata abitazione modulare in cemento. Si tratta principalmente di due grossi corpi (o moduli) in cemento, connessi tra di loro tramite un patio vetrato. Oltre al lavoro dello studio, apprezziamo anche il grande lavoro fatto dalla proprietaria Clara, interior designer, che insieme al marito ha decorato questa abitazione con mobilie senza tempo, decorazioni personali e cimeli collezionati nei vari viaggi in giro per il mondo. Ma non solo, questa designer si diletta anche nell’arte dell’intreccio conosciuta come Macrame; che siano da vendere, regalare o tenere per se, queste opere sono fatte con molta pazienza e dedizione per i colori e le forme, spopolando in tutto il mondo tramite il sito HachezHome, creato appositamente dalla designer.

Questa abitazione, per chiunque abbia un po di fantasia, si presenta come una tela bianca. Grandi stanze, ampie vetrate, molta luce e una struttura semplice su cui poter dipingere la propria passione. I pavimenti sono in cemento o in parquet dal look usurato, molto moderni. Le grandi pareti si interrompono per lasciare spazio a vetrate a tutta altezza che rendono l’illuminazione di giorno superflua. Un arredamento essenziale ma di grande classe. Ad esempio in cucina, sala da pranzo e soggiorno, che sono una stanza unica essendo uno dei due moduli in cemento, troviamo una tavolata massiccia in legno chiaro circondata da sedie di grande raffinatezza, che spezzano momentaneamente il look moderno del bianco e grigio. Troviamo anche due morbidissimi divani candidi che quasi si perdono nel bianco della stanza, per lasciare più spazio all’arredo e ai dettagli, come un vaso con grandi foglie verdi che da’ quella nota di colore che sarebbe sennò persa, o la coppia di tavolini da te lineari in legno grezzo poco lavorato per mantenere quelle venature vive che portano un po di natura, o anche solo per poter notare il cannocchiale con cui la coppia si gode le notti stellate sul patio esterno. Nulla è lasciato al caso, come possiamo notare anche dalle diverse tende che oscurano le vetrate delle diverse sale, ognuna studiata a seconda del mood che trasmette quell’area in particolare. Spostandoci al piano di sopra abbiamo in bella mostra, illuminati da una doccia di luce naturale, le opere d’arte in macrame di Clara, che danno l’idea di morbidezza, relax e vacanze in spiaggia. Forse li tiene vicino alla camera perchè un po gelosa delle sue opere? se siamo davvero curiosi possiamo sempre contattarla, e magari comprare una nuova decorazione per quella parete che è da tanto tempo che pensiamo sia cosi vuota!

Due volumi, cemento, vetro e tanta passione. Percepiamo il calore di Clara nella sua casa e nella sua arte, benvenuti in Argentina.

A house made of concrete, glass and…macramé?

We are in Argentina, where the BDB Arquitectos studio has created a modular concrete house. These are mainly two large concrete bodies (or modules), connected by a glass patio. In addition to the work of the studio, we also appreciate the great work done by the owner Clara, interior designer, who together with her husband has decorated this house with timeless furniture, personal decorations and memorabilia collected during various trips around the world. But not only that, this designer also delights in the art of weaving known as Macrame; whether you sell, give or keep for yourself, these works are made with much patience and dedication to colors and shapes, depopulating all over the world through the site HachezHome, created specifically by the designer.

You may also want to read this post:  Dalle stalle alle stelle: una chic ristrutturazione in Belgio

This house, for anyone with a bit of imagination, looks like a blank canvas. Large rooms, large windows, lots of light and a simple structure on which to paint your passion. The floors are in concrete or parquet with a worn-out look, very modern. The large walls are interrupted to leave space for full-height windows that make the daylight unnecessary. Essential but classy furnishings. For example, in the kitchen, dining room and living room, which are a single room being one of the two concrete modules, we find a massive light wood table surrounded by chairs of great refinement, which momentarily break the modern look of white and gray. We also find two very soft white sofas that are almost lost in the white of the room, to leave more space for furniture and details, such as a vase with large green leaves that gives that note of color that would otherwise be lost, or the pair of teak tables linear raw wood little worked to keep those veins alive that bring some nature, or even just to notice the telescope with which the couple enjoys the starry nights on the patio outside. Nothing is left to chance, as we can also see from the different curtains that obscure the windows of the different rooms, each designed according to the mood that transmits that particular area. Moving upstairs we have on display, illuminated by a shower of natural light, the works of art in macrame by Clara, which give the idea of softness, relaxation and beach holidays. Maybe she keeps them close to the room because she’s a little jealous of her works? if we are really curious we can always contact her and maybe buy a new decoration for that wall that we think is so empty for a long time!

Two volumes, concrete, glass and a lot of passion. We feel the warmth of Clara in her home and in her art, welcome to Argentina.

Progetto: BDBarquitectos.com.ar

Macramé: hachezhome.com

Foto: Daniel Karp

(Visited 67 times, 1 visits today)









Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi