Hotel selection: yin e yang ad Amansara

Un resort in cui il lusso è la parola d’ordine. Ci troviamo in Cambogia, immersi in una lussureggiante vegetazione tropicale, ospitati in un complesso dal look moderno, dalle linee pulite e con classe da vendere. Un luogo dove ritirarsi per dedicarsi completamente al relax di mente e corpo. Ci troviamo in un complesso che predilige il bianco e nero, già dall’esterno possiamo vedere la splendida piscina rivestita di mosaico nero, che rende l’acqua come fosse una profondissima pozza.Tutto il resto dell’esterno gioca sui toni chiari, dalle pareti rifinite con una vernice bianco sporca, le sue sdraio in legno e tessuti naturali, e le pietre a vista che compongono alcune delle colonne portanti. Trasferendoci dentro, nella sala da pranzo, ci troviamo in un vasto semicerchio a doppia altezza, con le colonne in pietre esposte che alzano lo sguardo e ampliano la stanza, e tutto il resto in finestre o porte in vetro apribili per poter essere a diretto contatto con la natura. Le camere, ampie e spaziose, si vestono di bianco e nero, per un look classico, e alcune di loro hanno un piccolo patio privato esterno con uno specchio d’acqua e lo spazio dove rilassarsi. Dettagli neri lucidi, infissi neri, struttura del letto e delle poltrone nere, tavolo nero e decorazioni nere, tutto il resto in un immacolato bianco. Un look bi-color per un resort in cui perdersi tra vegetazione lusso e relax. E in giardino un paio di statue di Buddha controllano che tutto funzioni nel modo giusto. Relax, lusso e fascino orientale. Benvenuti da Amansara

A resort where luxury is the key word. We are in Cambodia, immersed in lush tropical vegetation, hosted in a complex with a modern look, with clean lines and with class to sell. A place to retreat to dedicate completely to relaxing the mind and body. We are in a complex that privileges black and white, already from the exterior we can see the splendid pool covered in black mosaic, that makes the water look as if it were a deep puddle. All the rest of the exterior plays with light tones, from the walls finished with a dirty white paint, the two lounge chairs in wood and natural fabrics, and the exposed stones that make up some of the pillars. Relocating inside, in the dining room, is a vast semicircle of double height, with the columns in exposed stone that look up and expand the room, and all the rest in windows or doors in opening glass to be able to be in direct contact with nature. The rooms, wide and spacious, are dressed in black and white, for a classic look, and some of them have a small private patio outside with a body of water and a space to relax. Shiny black details, black frames, black bedframe and armchairs, black table and black decorations, all the rest in an immaculate white. A bi-color look for a resort in which to lose yourself in the lush vegetation and relax. And in the garden, a pair of statues of Buddha check that all functions in the right way. Relaxation, luxury, and oriental charm. Welcome to Amansara.

You may also want to read this post:  Weekend Excape: Coq Hotel per un week end a Parigi

Source: aman.com

(Visited 53 times, 1 visits today)










Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi