Design drops : l’intramontabile Arco di Castiglioni

Un monolite in marmo di carrara, uno stelo telescopico in acciaio, e un riflettore in alluminio. Tolti gli eccessi, sono proprio questi tre elementi che caratterizzano il capolavoro minimalistico creato nel 1962 dalla mente dei fratelli architetti Pier Giacomo e Achille Castiglioni. Realizzata da Flos, Arco è la prima lampada ad arco della storia del design e nasce dall’esigenza di avere una luce che, pur avendo la forma e la versatilità di una piantana, riesca a illuminare dall’alto il tavolo da lavoro. Nessun elemento è decorativo: i materiali sono stati studiati a fondo, basandosi su pezzi che già erano in commercio per quanto riguarda le parti metalliche, privilegiando il marmo nel basamento per la sua alta densità, che comporta un ingombro minore. Il caratteristico foro centrale al piedistallo è una scelta pratica e serve a semplificare il trasporto della lampada, così come gli spigoli, smussati per non urtarci. Arco è un capolavoro in tutti i sensi: è entrato nella storia del design, fa parte delle collezioni permanenti del MoMA di New York e della Triennale di Milano e nel 2007 è diventato il primo oggetto di industrial design a cui è stato riconosciuto il diritto d’autore, qualificandolo a vera e propria opera d’arte. Se non bastasse è una presenza stabile in case di artisti e designer che, nonostante siano passati più di cinquant’anni dalla sua creazione, continuano a preferire il suo stile classico e versatile alle innumerevoli imitazioni successive.

A monolith in Carrara marble, a telescopic steel stem, and an aluminum reflector. Remove the excess, it is precisely these three elements that characterize the minimalist masterpiece created in 1962 from the minds of the architect brothers Pier Giacomo and Achille Castiglioni. Made by Flos, Arco is the first arc lamp in design history and born from the need to have a light that, while having the shape and versatility of a floor lamp, could succeed at illuminating the work table from above. No element is decorative: the materials have been thoroughly studied, relying on pieces that were already on the market regarding the metallic parts, privileging the marble in the base for its high density, which involves a smaller footprint. The characteristic central hole in the pedestal is a practical choice and serves to simplify the transportation of the lamp, as well as the edges, rounded to avoid hurting us. Arco is a masterpiece in every sense: entered into the history of design, part of the permanent collection of MoMA in New York and the Triennale in Milan and in 2007 became the first object of industrial design with recognized copyright, qualifying it as a ture work of art. If that was not enough, it has a stable presence in the homes of artists and designers that, although more than fifty years have past since its creation, they continue to prefer its classic style and versatility over the numerous subsequent imitations.

You may also want to read this post:  Daa: il ferro prende vita e si trasforma in design

source

1 Bolig magasine , 2 Usa Flos, 3 pinterest 4 Yatzer, 5 Katie considers, 6 planète decor, 7 Mohd, 8 Canetoli, 9 Bobedre

(Visited 77 times, 1 visits today)









Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi