HomeBound: Feng Shui, rinfreschiamo la casa HomeBound: Feng Shui, let's refresh the house

siamo ancora tutti qui, bloccati in casa per ottime ragioni. Ma la noia non guarda in faccia a nessuno, e quindi dobbiamo trovarci un modo di passare il tempo. Oggi esploreremo, in modo veloce, la raffinatissima tecnica del Feng Shui. Si tratta di una delle cinque arti della metafisica Cinese, e si tratta dell’osservazione dell’apparenza tramite formule e calcoli. Una pratica molto complicata, con molta storia, molte regole ma risultati stupefacenti. In pratica questa tecnica discute di architettura in termini di forze invisibili che legano insieme l’universo, la terra e l’umanità, conosciute come Qi. Feng in cinese significa vento, mentre Shui vuol dire acqua; i due sono considerati opposti in questa cultura, ma ugualmente importanti per una buona salute, essendo entrambe una grossa parte del mondo vivente in cui siamo. Un mondo di vita, FengShui ,legato insieme da Qi, tradotto anche come “forza vitale”.

Tutti noi proviamo sensazioni diverse entrando in spazi diversi, che siano la casa di nostri amici, un ristorante, una camera d’albero o un negozio. Siamo attratti ognuno da una forza diversa, che rispecchia il nostro animo. Lo scopo del FengShui è quello di creare una casa in cui ogni stanza ha le caratteristiche ideali per assicurarci il successo in ciò che vogliamo fare in quella stanza. In poche parole, si tratta di organizzare e orientare lo spazio in relazione alle forze vitali della stanza, concentrandosi su cinque elementi chiave: legno, fuoco, terra, metallo e acqua; ognuno rappresentato da un colore specifico: legno- verde, fuoco-rosso,terra-marrone,metallo-bianco e acqua-blu. L’obiettivo è di selezionare gli elementi e fare in modo che si sostengano l’uno con l’altro e non che si scontrino. Per esempio il legno sostiene l’elemento del fuoco, il fuoco sostiene la terra, la terra il metallo, il metallo l’acqua, l’acqua il legno e cosi via, si crea un cerchio in cui tutto produce energie positive. Un mobiletto in legno, accostato a un divano porpora, con cuscini color sabbia, un paio di statuette candide, uno specchio al muro, con cornice di legno…. Se facessimo il contrario, andando all’indietro, andremmo contro ogni regola del FengShui, rovinando tutto il lavoro che speravamo di ottenere.

Magari è troppo complicato, o magari è cosi complicato da ispirarvi a sapere di più su questa usanza che affonda le radici lontano nel tempo. Se vi è piaciuta questa idea, ma siete rimasti un po confusi, vi consigliamo il FengShui all’italiana. Ovvero: scegliamo la stanza da modificare, svuotiamola completamente, proprio del tutto, diamo una bella pulita a tutto e magari accendiamo una candela profumata e cosi partiamo! Avendo in mente la vecchia sistemazione, proviamo a trovarne un’altra altrettanto funzionale, in modo da cambiare volto alle nostre stanze ma senza sconvolgere la nostra mente e la casa. Giriamo un divano, togliamo o aggiungiamo un tappeto, cambiamo la sistemazione delle sedie, spostiamo quella libreria e abbiamo un nuovo muro. Magari non sarà precisamente FengShui, ma in questi tempi chiusi in casa, sarà sicuramente un esercizio per rinfrescare la casa e lo spirito. Teniamo duro, con tante nuove idee.

We are all still here, stuck at home for the best reasons. But the boredom does not look anyone in the face, and so we have to find a way to pass the time. Today we’ll explore, in a quick way, the very refined technique of Feng Shui. It is one of the five arts of Chinese metaphysics, and it is the observation of the appearance through formulas and calculations. A very complicated practice, with much history, many rules but stupendous results. In practice, this technique discusses architecture in terms of invisible forces that bind the universe together, the earth and humanity, known as Qi. Feng in Chinese means wind, while Shui means water; the two are considered opposite in this culture, but equally important for good health, being both a large part of the living world we are in. A world of life, Feng Shui, tied together with Qi, translated also as “life force”.

You may also want to read this post:  Caruso Fuori, un angolo speciale di Milano

All of us experience different sensations entering different spaces, that might be the home of our friends, a restaurant, a tree house or a store. We are each attracted by a different force, that reflects our soul. The scope of Feng Shui is that of creating a home in which each room has the ideal characteristics to assure the success of what we want to do in that room. In few words, it is about organizing and orienting the space in relation to the vital forces of the room, concentrating on five key elements: wood, fire, earth, metal and water; each represented by a specific color: wood-green, fire-red, earth-brown, metal-white and water-blue. The objective is to select the elements and do it in a way that they support one another and not that they collide. For example, the wood sustains the element of fire, the fire sustains the earth, the earth the metal, the metal the water, the water the wood and so on, creating a circle in which all produces positive energy. A cabinet in wood, next to a purple sofa, with pillows in a sand color, a pair of candid statuettes, a mirror on the wall, with a wooden frame…. If we were to do the opposite, going backwards, we would go against every rule of Feng Shui, ruining all of the work we hoped to achieve.

Maybe it’s too complicated, or maybe it’s this complicated to inspire you to know more of this custom that has its roots far in time. If you liked this idea, but remain a little bit confused, we recommend Italian-style Feng Shui. That is, we choose the room to modify, empty it completely, properly of everything, giving a nice clean to everything and maybe lighting a scented candle and here we go! Having in mind the old arrangement, try to find another equally functional, in order to change the face of our rooms but without upsetting our mind and home. We turn a sofa, take away or add a rug, change that arrangement of the chairs, move that bookshelf and we have a new wall. It will not be Fung Shui precisely, but in these times shut inside the house, it definitely be an exercise to refresh the house and the spirit. Hang in there, with many new ideas.

 

image source:

Pinterest

(Visited 100 times, 1 visits today)










Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi