Light design: tunnel solari, un’alternativa alla tradizione Light design: solar tunnels, an alternative to tradition

La luce naturale, si sa, è un potente strumento che rivitalizza gli spazi abitativi, incrementa il nostro umore e migliora la nostra salute e il nostro benessere.  Per questo si consiglia di avere sempre un’apertura verso l’esterno in ogni stanza ma, laddove lucernari e finestre tradizionali non  sono un’opzione, l’aggiunta di un tunnel solare rappresenta un modo economico ed intelligente per illuminare la nostra abitazione, senza contare che per l’installazione occorre più o meno mezza giornata.  Il sistema si sviluppa in tre punti principali: sul tetto dove viene installato il raccoglitore di luce, nel sottotetto dove si sviluppa il vero e proprio tunnel, e sul soffitto della stanza a cui verrà applicato un anello dotato di pannello opaco personalizzabile. Il tunnel, grazie al materiale di cui è composto, riflette la luce esterna a diversi angoli, fino ad arrivare al punto desiderato e può essere di due tipi: rigido o flessibile. Il tubo rigido si utilizza solitamente per opere più semplici, dove non ci sono ostacoli nel sottotetto e può essere montato verticale, mentre quello flessibile, al contrario, si usa in lavori più complessi, in cui sono previste curve e piegature. Quando il sole tramonta, il sistema è in grado di illuminare gli ambienti grazie ad un punto luce alimentato con un pannello solare ed installato all’interno del corpo centrale.

 

Natural light, you know, is a powerful tool that revitalizes living spaces, boosts our mood and improves our health and well-being. For this, we advise always having an opening to the exterior in every room, but where traditional skylights and windows are not an option, the addition of a solar tunnel represents and economical and intelligent way to illuminate our home, not to mention that it takes more or less half a day to install.  The system is developed in three main points: on the roof where the light collector is installed, in the attic where the real tunnel develops, and on the ceiling of the room to which a ring with a customizable opaque panel will be applied. The tunnel, thanks to the material of which it is composed, reflects the exterior light at different angles, up to the desired point and can be of two types: rigid or flexible. The rigid tube is usually used for simpler works, where there are no obstacles in the attic and can be mounted vertically, while the flexible one, in contrast, is used in more complex jobs, where bends and curves are expected. When the sun sets, the system is able to illuminate the rooms thanks to a light point powered by a solar panel and installed inside the central body.

You may also want to read this post:  Special product: Bulbing e l'arte dell'illusione

source: 1,2,3,4,9 velux, 5 archdaily, 6,7,8 bobvila

(Visited 70 times, 1 visits today)










Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi