Get the look: mattoni a vista per una stanza da letto calda e accogliente Get the look: exposed brick for a warm and welcoming bedroom

Un accativante appartamento nordico nei toni neutri nasconde al suo interno qualche chicca imperdibile: le scopriamo insieme?

Una palette che tende al beige e al grigio risulta accogliente e calorosa grazie ad accenni di tonalità più terrose e legnose ma anche al grande uso di materiali naturali per i mobili, come legno e rattan, e ancora grazie ad un sapiente utilizzo di tessuti morbidi e leggeri, semplice accorgimento che fa sentire immediatamente a casa. Le stampe personali appese o appoggiate al suolo rendono l’ambiente personale e ancora più speciale. La candida cucina azzarda due pareti alternate in grigio scuro, che rende l’atmosfera ancora più elegante, puntando comunque ad un arredo semplice che gioca molto con la naturalità dei mobili e delle decorazioni (molte piante, vasi in terracotta o argilla, taglieri in legno). Troviamo sparsi elementi di decorazione o arredo vintage, come il bello specchio accompagnato da una piccola mensola anni Trenta nello spazio di passaggio tra le stanze. Ma veniamo al punto forte di questo appartamento: la camera da letto. Troviamo, in modo molto inusuale, una pareti di mattoni a vista, generalmente destinata nei contesti nordici (e non solo) a spazi sociali, come cucina e soggiorno. L’abbinamento con le pareti grigio antracite è vincente, dà profondità all’ambiente e concilia il relax; i mattoni bene si sposano anche con l’arredamento che punta al bianco e a tonalità chiare del legno, e anche qui le texture dei tessuti fanno un grande lavoro di alleggerimento dell’atmosfera. Degna di nota anche la piccola nicchia rivalutata e ripensata ad angolo studio, a cui non manca davvero nulla.

A nice Nordic apartment in neutral tones hides some unmissable gems inside: let’s discover them together?

You may also want to read this post:  Get the look: una casa d'epoca dal look informale perfetta per una famiglia

A palette that tends towards beige and gray is welcoming and warm thanks to hints of more earthy and woody shades but also to the great use of natural materials for the furniture, such as wood and rattan, and thanks to a wise use of soft and light fabrics, a simple trick that makes you feel immediately at home. Personal prints hanging or resting on the ground make the environment personal and even more special. The white kitchen ventures two alternating dark gray walls, that make the atmosphere even more elegant, while aiming at a simple furniture that plays a lot with the naturalness of the furniture and decorations (many plants, terracotta or clay pots, wooden cutting boards). We find scattered elements of vintage decorations or furniture, like the beautiful mirror accompanied by a small 1930s shelf in the passageway between the rooms. But lets go the the strong point of the apartment: the bedroom. We find, in a very unusual way, an exposed brick wall, generally intended in Nordic contexts (and not only) for social spaces, such as the kitchen and living room. The combination with the anthracite gray walls is a winner, it gives depth to the environment and reconciles relaxation; the bricks also go well with the furniture that points to white and light shades of wood, and here too the textures of the fabrics do a great job of lightening the atmosphere. Also noteworthy is the small niche re-evaluated and redesigned as a study corner, which really lacks nothing.

 

Source: stadshem.se

(Visited 73 times, 1 visits today)










Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi