Interior inspiration: una casa vittoriana dai dettagli minimal Interior inspiration: a Victorian house with minimal details

Chiamato T-House, questo progetto di ristrutturazione curato da Will Gamble Architects, ha comportato il rinnovo e  l’espansione di una casa vittoriana nel sud di Londra, con dettagli che includono vetrate a casetta, lucernari e una grande porta girevole. Al piano terra è stata ampliato il giardino vittoriano per creare una cucina e una sala da pranzo più moderne, mentre il rialzo del soppalco ha permesso l’aggiunta di un nuovo secondo piano in cui trovano spazio l’estensione della camera da letto e una piccola terrazza sul tetto. Lo stile originario dell’edificio è stato rispettato ma, al contempo, i designer hanno optato per un’estetica più contemporanea, facendo coesistere i due stili in uno schema che combina dettagli dell’epoca vittoriana con elementi più minimalisti. All’ esterno il prospetto del giardino è definito da pannelli di zinco nero e da una parete di vetrate a griglia progettata come una versione contemporanea di una finestra vittoriana a battente, mentre i prospetti laterali sono semplicemente intonacati. All’interno i mobili da cucina in stile tradizionale sono stati dipinti in una tonalità scura, ma gli interni risultano luminosi grazie a due lucernari posti su una serie di travi a vista Nel resto della casa, le modanature vittoriane come le cornici sono state minuziosamente restaurate come segno di rispetto per la storia dell’edificio. La palette di colori è stata utilizzata per enfatizzare la fusione di tradizione e contemporaneità, grazie a un mix di blu e verdi scuri utilizzato per caratterizzare le parti originali della casa, accostati a toni più chiari e neutri nei nuovi spazi.

Named T-House, this refurbishment project curated by Will Gamble Architects, involved the refurbishment and renovation of a Victorian house in the south of London, with details that include cottage windows, skylights and a large revolving door. On the ground floor, the Victorian terrace has been extended to create a more modern kitchen and dining room, while the raised mezzanine has allowed for the addition of a new second floor where the bedroom extension and a small roof terrace are located. The original style of the building has been respected but, at the same time, the designers have opted for a more contemporary aesthetic, making the two styles coexist in a layout that combines details of the Victorian period with more minimalist elements. On the exterior, the garden elevation is defined by black zinc panels and a grid of glass walls designed as a contemporary version of a Victorian casement window, while the side elevations are simply plastered. On the interior, the kitchen furniture in a tradition style are painted in a dark tone, but results in bright interiors thanks to two skylights are placed on a series of exposed beams. In the rest of the house, the Victorian moldings as well as the cornices have been meticulously restored as a sign of respect for the history of the building. The color palette was used the emphasize the fusion of tradition and contemporary, thanks to a mix of blue and dark green used to characterize the original walls of the house, combined with lighter and neutral tones in the new spaces.

You may also want to read this post:  Interior Inspiration: il mood di Natale secondo Bloomingville

source: will gamble architects

(Visited 88 times, 1 visits today)










Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi